ass.turrismo@gmail.com

Feltre, 3 giugno 2017
1° Adunata ERASMUS
Dolomiti 2017
:

da FELTRE a PEDAVENA
Sabato 8 luglio 2017

 

Feltre, 2 giugno 2017
Progetto itinerante:
Bolzano, Roma, Siena,
Brescia e Feltre (BL):

"Il telaio, permanenza
del tessile fatto a mano
come portatore di Cultura
"

 

Oaxaca, 8 maggio 2017
Aspettando il mondiale
MonteAvena 2017 in
Messico con Ambasciatore
Domenica 14 maggio
a Chipilo, Puebla

e
Giovedi 18, all'Istituto
Italiano di Cultura

di Cittá del Messico

 

Oaxaca, 3 aprile 2017
Disegno artigianale,
strumento per la
promozione del
Arte Popolare

nel museo MACO
Oaxaca, giovedí
27 aprile alle 7 pm

 

Oaxaca, 15 gennaio 2017
UN GIORNO EN ITALIA
Fiesta Cultural Italiana
en Oaxaca domenica
19 febbraio 2017

Yautepec, Morelos
25 dicembre 2016
BUON NATALE e 2017
l'anno del 15° mondiale
di parapendio
MONTE AVENA 2017
tra le Dolomiti e Venezia
e
del ciclo ALTRE VERITÁ

Oaxaca, 22 ottobre 2016
Rassegna fotografica
del progetto:
"Filando tra simboli e segni l'arte tessile Messicana 2016"

Oaxaca, 24 agosto 2016
Il nostro nuovo progetto tessile in Italia e Spagna
"Filando tra simboli e segni l'arte tessile Messicana 2016"
in collaborazione con le ambasciate Messicane,
13 settembre - 11 ottobre
la continuazione del "Donne messicane raccontando i fili della storia 2015"

Oaxaca, 14 giugno
Turrismo presente nelle
Fiere del TUMIN:
Nazionale a Papantla
15-16-17 Luglio 2016
e
co-organizzatore a
Teotitlán, Oaxaca
6-7 Agosto 2016

Oaxaca, 14 marzo 2016
Viaje a Italia
como Tumista

da lunedí 25 aprile
a domenica 8 maggio 2016
+ Parigi (Francia)

Oaxaca, 10 marzo 2016
dopo quasi 15 mesi rieccomi ad attualizare il Turrismo.it
presto le novitá 2016
Ciaooo Govinda!
Ch'ulelll

Yautepec, Morelos, 26 dicembre 2014
BUON 2015 anno dell'abrogazione delle monete con interesse!
Ricordando Pino scomparso nel 2014, l'anno del centenario e santificazione della nonnetta Antonietta Saccaro in Faoro.

Tlaltizapan, Morelos,
27 ottobre 2014
Conscio della grande importanza della Cultura, del lavoro comunitario e della conoscenza, base delle letture comunitarie dei FOROS AMISTOSOS "Forum Amichevoli" dall'economia all'Amicizia, per la sussistenza del essere umano dal 12 ottobre al 17 novembre 2014 Partecipa è gratuito!

Città del Messico,
4 giugno 2014
Oggi ricordiamo il nostro Cesare Dalfreddo,
ai 5 anni della sua scomparsa solamente fisica... il tuo libro-enciclopedia "Amici Alberi" è arrivato anche in Chile e su radio ESN Italia!
Il "Grazie Nonnetta in movimento" un successo e il giorno del suo centenario 27 aprile 1914, proclamata Santa Antonietta d'Arsié, è finita anche sul giornale ... Ch'ulelll

Yautepec (Morelos), 24 marzo 2014
dal 1° aprile al 14 maggio sarò in Europa, mosso dall'organizzare qualcosa per l'evento del CENTENARIO della nascita della super nonnetta ANTONIETA il 27 aprile 2014 ad Arsiè (Dolomiti Bellunesi), periodo che voglio utilizzare per rincontrare vari amici, condividere quello che ho imparato in 17 anni di Messico e svegliare coscienze... ma so che è estremamente duro... fu super sconfortante nel 2012, peggio di parlare ai muri! Quasi quasi me ne starei qui con mio figlio Yuian Angel ... Ch'ulellll

Yautepec (Morelos), 10 febbraio 2014
Inaugurazione “FORMAS de ESPIRITUALIDAD MAYA” del artista del popolo tzeltal Antún Kojtom, con conferenza del “Ch'ulel”e proiezione di documentari, giovedì 13 febbraio a 17 h nel Museo Regionale ALTEPEPIALCALLI della delegazione Milpa Alta, dove più si mantiengono vive le tradizioni delle Culture Native a Città del México.
Evento che è l'introduzione della “Celebración a la Cultura Comunitaria”.

Inaugurazione “Formas de Espiritualidad Maya en Majahual” e "CONCIENCIA COLECTIVA" del collettivo Gráfica Maya sabato 1° marzo;
presentazione del libro "AMICI ALBERI" venerdì 7 de marzo ed altri eventi nel festival di due culture Messico-Italia “Cruzando Fronteras” a Mahahual (Quintana Roo)
Ch'ulel

BUON 2014
Anno del Albero
e della Morte:
per ricordare i nostri cari amati e vincere la paralizzante paura di morire!
Tanti eventi in pianificazione: Viaggiando in Messico con Peps, mural ed altri eventi in sua memoria 18-26 gennaio 2014 a 30 anni dalla nascita(Città del Messico, Oaxaca, Mazunte e San Cristobal de Las Casas); 13 febbraio Evento Maya de Antún Kojtom en Villa Milpa Alta (Distretto Federale Messicano); 1-8 marzo invitati al Festival delle Culture Messico-Italia "Mahahual Cruzando Fronteras" (Quintana Roo, Messico); Aprile CENTENARIO della nascita della super nonnetta Antonietta (Italia e Europa)! Ed altri per Cesare, Peps ...
Ch'ulel

E' nato il figlio del Turrismo!
Yuian Angel Turra Osorio
Lunedì 18 novembre 2013
Città del Messico
La mamma sta bene!
Marco sta da papa!
Ch'ulel

Jardines de Santa Clara (Estado de México)
4 novembre 2013
Il nostro socio Giancarlo Pedote era in testa nella transoceanica in solitaria dalla Francia all'isola Guadalupe, dopo quella del 2009 con il nostro logo! Facciamo il tifo e seguiamolo sul suo sito!

E' iniziata l'organizzazione del CENTENARIO della nascita della super nonnetta Antonietta, 25-27 aprile 2014 ad Arsié (Belluno) migliorando l'evento precedente di luglio 2012

Novembre 2013, sarà il mese del Turrismo!

Oaxaca (Oaxaca),
25 agosto 2013
Dopo la coordinazione degli eventi a Tepoztlán e Cuernavaca per Antùn Kojtom nello stato di Morelos ed il Festival a San Cristobal di Grafica Maya, il Turrismo ritorna a meta settembre in Chiapas per Incontro Artistico con Oaxaca durante il 2° congresso internazionale en al UNACH e per inizio ottobre a Taxco (Guerrero) per "Formas de Espiritualidad Maya" di Antún Kojtom! Seguiteci su graficamaya.org Ch'ulellll

Alejandra (B. Garcia, Tlaltizapan, Morelos, Messico), 8 luglio 2013
Por maggiori informazioni visitare graficamaya.org

Jardines de Santa Clara, Ecatepec, 5 maggio 2013 (HO UN PIANO: CREDO NELLE PERSONE) Marco a New York dal 6 al 17 maggio usando come denaro le incisioni del maestro Antún (altri pezzi di carta ma artistici, senza interesse, culturali, con valore crescente e Ch'ulel)

Esposizione, conferenza e mural collettivo di Antún a Tepoztlán (Morelos), dal 25 maggio al 2 giugno! Nel cafe letterario "La Sombra del Sabino" e nella "Casa de la Cultura Ixcatepec" graficamaya.org/antun-en-tepoztlan/

Alejandra (B. Garcia, Tlaltizapan, Morelos, Messico), 27 marzo 2013
Esposizione e conferenza di Antún a Tepoztlan, sabado 25 maggio nel cafe letterario "La Sombra del Sabino" e nel hotel "Teocalli". Maggiori info: graficamaya.org

Alejandra (B. Garcia, Tlaltizapan, Morelos, Messico), 20 marzo 2013
Giornata storica, dopo 4 mesi, Grazie a David di Tepoztlan (Mor.), il sito torna a potersi aggiornare!!
Ch'ulelll

Alejandra (Morelos, Messico), 28 novembre 2012
Il primo giorno di questo"magico" diciembre 2012 saranno ben 11 anni di Turrismo, nato sulla scia della mia coscienza che la società in cui viviamo è completamente piena di menzogne e di amnesie! Il 4 con Antun andremo a Comalapa (Guatemala) per una visita di solidarietà e conoscenza ai nostri fratelli Maya. Di ritorno in Messico, andrò nello stato di Morelos agli eventi dell'associazione Agrin e della cooperativa Calpulli Tipaki nel RANCHO ALEGRIA, che confina con la riserva ecologica "Las Estacas", per aspettare lì, il grande cambio! Sarà naturale, di Dimensione o provocato dai banchieri sionisti con HAARP prima del 22 dicembre, la fine del loro contratto di 99 anni della loro Federal Reserve Amercana? Ci vediamo al Rancho Alegria, prima e dopo!

San Cristóbal de Las Casas, Chiapas-México 18 ottobre 2012
Inaugurazione del mural Ch'ulel di Antún Kojtom martedì 23 ottobre 2012 alle 6 pm nel Teatro della città "Hermanos Dominguez" a San Cristóbal de Las Casas – Chiapas.
"Questo è l'inizio del recupo della nostra storia veritiera e della conoscenza come Popolo".

San Cristóbal de Las Casas, Chiapas-México 18 settembre 2012
Inaugurazione Esposizione pittorica Comunità in Movimento con proiezione di documentali e riflessioni sull'Arte come mezzo di cambio sociale ed altro ancora....

Oaxaca, 12 settembre 2012
Il Ch'ulel del nostro Antún Kojtom arriva anche in Colombia! Il awaj maya è stato invitato a dare una conferencia su "Ch'ulel: le forme della spiritualità maya fra i tzeltal del Chiapas" al 1° congresso di Storia Intelletuale dell'America Latina a Medellin - Colombia 12-14 settembre 2012, nel 6° tema: "Intelletuali Indigeni e Attualità del Pensamento Ancestrale in América Latina". Per maggiori info e vederlo online cliccare qui! Ch'ulelllll

Feltre, 1° agosto 2012
In occazione del Palio di Feltre, inizia il Dolomiti Cultural Tour che accetta come parte del pagamento anche SCEC, Sereno e il Túmin messicano!

Feltre, 28 luglio 2012
Il PALIO DI FELTRE 2012 ha fatto la convenzione con gli SCEC i buoni di solidarietà dell'arcipelagoSCEC potete così ottenere un risparmio nell'aquisto del biglietto ingresso solo 5 euro + 3 SCEC, cosa aspettate ad iscrivervi gratuitamente? ed anche Sereno il buono di mutuo soccorso del triveneto, e il Túmin messicano! Vi aspettiamo a FELTRE-FESTE 3-5 agosto! vedete i 47 secondi del trailer, CH'ULEL!

Feltre, 18 luglio 2012
Domenica 22 luglio, dopo il successo dell'inaugurazione Serata di chiusura della mostra d'ARTE MAYA CONTEMPORANEA con CH'ULEL aperta tutti i giorni, nel weekend di Feltre felicemente invasa da circa 30 mila alpini per adunata del Triveneto in occassione dei 90 anni dell'ANA Feltre!

Feltre, 12 giugno 2012
Arte, Spiritualità e Cultura MAYA, sotto la vela dell'anfiteatro di Arsié (Belluno), Venerdì 13 luglio 2012 alle 20:30 con proiezione di foto, video, riflessioni sul Calendario Maya 2012, Inaugurazione Esposizione di pittura, incisioni e magliette del collettivo “Gráfica Maya” principalmente Antún Kojtom e mercatino artigianale messicano.

Marco, rientrato dal Messico, come Amico dell'AIPD Belluno, accompagnerà il gruppo nella gita sociale a Siena per il Palio, nell'agriturismo Villa Faule di Laura che da anni regala week end e settimane alla lotteria del AIPD e del Quartiere Castello del palio di Feltre.

In fase di realizzazione il "Dolomiti Tour" Cultura e Enogastronomia Locale per un fantatico tour degustando il Prosecco, i formaggi e le grappe delle Dolomiti, visitando il museo Piave della Grande Guerra con destinazione finale la Venezia delle Montagne, ossia Feltre nel Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi. 5 indimenticabili ore partendo dall'aereoporto di Treviso-Venice. Si accettano SCEC e Túmin.

Funzionamento ed importanza della Banca del Tempo e delle monete locali per una economia solidaria alternativa, mercoledì 13 giugno 2012 (San Antonio) alle 18 e 30 presso lo "Spazio Giovani" della consulta giovanile dei comuni di Feltre, Pedavena e Seren del Grappa, in collaborazione con la banca del tempo dell'Auser di Belluno. L'evento su facebook ed il progetto Moneta senza interesse al popolo.

San Cristóbal de Las Casas, Chiapas-México 1° abrile 2012
Il Turrismo oggi vuole ricordare i 40 anni della scomparsa di Turra Costante, il nonno paterno di Marco R.I.P. Amen!
Comincia anche il "Taller de Grabado" (Corso di Incisione) nella Galleria “Gráfica Maya” del Centro Culturale “El Carmen” ogni giorno della Settimana Santa, con orario 11-14 e 16-18. (Si accetta il Túmin)

Torino, 10 febbraio
Il 20 febbraio Marco tornerà in Messico per altri 3 mesi dopo il mitico 2011 Si Se Puede che è diventato il 2011 Si Se Pudo! Sarà impegnato principalmente nella nuova galleria "Grafica Maya", ad inaugurare il mural "Ch'ulel" di Antún Kojtom e nella sua grande passione di Economia Alternativa! Sperando che gli esempi messicani sveglino tante conscienze nel mondo! Pianificando l'estate Europea per continuare a diffondere il virus della reciprocità, collettività e spiritualità! 2012 Ch'ulel!

Feltre, 31 dicembre
Termina esattamente oggi questo magico 2011, l'anno del SI SE PUEDEEE!!! e comincia il 2012, l'anno del CH'ULEL, l'anno della presa di coscienza, con energia e spiritualita per la collettività in contatto con nostra dualità, la natura!
Vi invitiamo alla donazione del Jaguar Azul di El Mayoral al museo, unico al mondo, dei Sogni, Memoria, Coscienza, Presepi a Feltre!
A U G U R I !!!

San Cristobal de las Casas, 2 diciembre 2011
Inaugurazione venerdi 9 dicembre della nuova Galleria d'Arte "GRÁFICA MAYA" nel centro culturale "El Carmen" in pieno centro storico! Sarà anche la festa dei 10 anni e dei saluti di Marco! Vi aspettiamo dalle 6 pm.

Oaxaca 11.11.11
Marco tornerà alla UNAM (Università Messicana) il 23-25 novembre invitato al "1° Congresso Latinoamericano di Economía Sociale Alternativa", per continuare la riflessione sul denaro bancario, dopo la sua precedente conferenza "El problema dinero y sus gratuitas alternativas"

Il 1° dicembre, saranno 10 ANNI di TURRISMO! Il movimento controcorrente creato da Marco in seguito alla confermata FALSITA' del Sistema Occidentale con l'autoattacco del 11 settembre 2001 a New York

Il 10 dicembre, saranno 5 anni su YouTube, il canale online del Turrismo con quasi 100 video caricati

Il 16 dicembre, dopo 13 mesi esatti, terminerà per Marco il suo 7° viaggio en México, con la missione "Rivoluzione Ch'ulel"


San Cristobal-Chiapas, 25 maggio 2011
Per la memoria di Quinto Turra e Cesare Dalfreddo stiamo organizzando per il 4 e 5 di giugno l'Incontro di Culture Bellunese e Maya a Bernal-Messico al ristorante PIAVE del bellunese Claudio Brusadin!

San Cristobal-Chiapas, 17 marzo 2011
- Domenica arrivano dall'Università di Siena, Sara e Chiara, 2 stagiste per una collaborazione con i pittori Maya del Chiapas di Grafica Maya.

-In occasione del 2011 anno internazionale del bosco, Marco presenterà il libro "Amici Alberi" di Cesare Dalfreddo scomparso 2 anni fa per una grave malattina. Il 19 al taller "Grafica Maya", il 26 alla escuela "Pequeno Sol"ed il 31 nel "Jardin de Epifitas" di San Cristobal de las Casas. Vedi programma a Cesare2011

-Il Turrismo sta collaborando con il comitè della 3° feria de arte Chiapas dal 25 al 31 marzo, nella quale parteciparano il pittore feltrino Paolo Tempera e la bellunese Cristina Prest ed oggi sarà ospite alla televione messicana sul canal 5.

-Marco sta formando parte del consiglio provvisorio per la realizzazione di una moneta alternativa, che torni ad essere solo una unità gratuita di misura dei valori e non una mercanzia in vendita attraverso l'imposizione del interesse ed il suo diabolico meccanismo per il quale è matematicamente impossibile pagare questo debito! Come gli SCEC dell'arcipelago

-Grafica Maya è in grande attesa dal Comune di una spazio permanente dove poter aprire una Galleria centrica ...speriamo bene, CHULEL!!

 

San Cristobal-Chiapas, 14 dicembre 2010
-Il fallimento totale dell''incontro climatico a Cancun-Mexico, al quale Marco ha partecipato, è stata la conferma ufficiale che il gruppetto al Potere va assolutamente contro le Persone e soprattutto la Madre Tierra. E' in pericolo non solo il nostro futuro ma soprattutto il PRESENTE. Promozione e diffusione il più possibile nel mondo degli Accordi dei Popoli a Cochabanda del aprile 2010.

Il popolo deve tornare ad essere un soggetto attivo e non passivo! Con l'Arte e l'Amicizia per esempio, attraverso il recupero e la generazione di una Coscienza Collettiva, come da alcuni anni con successo sta facendo il taller-galeria Grafica Maya nel Chiapas-Mexico. Con i progetti dell'arcipelago scec come gli empori territoriali e le botteghe.

La creazione e diffusione di forme alternative e/o complementari al denaro privato (euro e dollari), come lo SCEC, le Banche del Tempo, il Baratto, le donazioni.... sono di estrema urgenza, prima che sia troppo tardi! L'individualismo è la fonte principale dei nostri mali!

-"Tesi con Ch'ulel: la spiritualità dell'arte maya del Chiapas" di Marco cliccare qui

Il RISORGIMENTO della CULTURA MAYA
attraverso l'ARTE di Antún Kojtom

 

- Il 23 di ottobre 2012 è stato inaugurato il suo mural Ch'ulel sulla cosmovisione maya tzeltal, nel teatro della città "Hermanos Dominguez" a San Cristóbal de Las Casas - Chiapas (Messico). vedete alcune foto su facebook.

- Dal 12 al 14 septiembre 2012 è stato invitato dall'Università di Antioquia di Medellin in Colombia, al 1° Congresso di Storia Intelletuale dell'America Latina, per dare la sua conferenza: "Ch'ulel: le forme della spiritualità maya tra i maya-tzeltal del Chiapas" nella tavola rotonda 6: Intellettuali indigeni e attualità del pensamento ancestrale nell'America Latina.

- Dal 9 agosto al 14 de ottobre 2012 ha esposto la sua pintura su tela con telaio: Xlaj U' (Eclissi Lunare) nella "1° Biennale Continentale di Arte Indigena Contemporanea" a Città del Messico

- Vincitore della prima menzione speciale alla Biennale di Incisioni Piccolo Formato 2011 in en Argentina.

Pittore, Incisore, Intellettuale e Contadino

Antún Kojtom, maya tzeltal, nasce nella isolata comunità di Chixaltontik, nel comune di Tenejapa, nello Stato messicano del Chiapas nel 1969.
Nella sua pittura, incisioni e murales si riflette la forza della collettività, della memoria, della solidarietà e del simbolismo maya nel difendere e promuovere la loro cosmovisione. Le sue opere sono cariche di “Ch'ulel” ossia energia, spiritualità, coscienza, anima, dualità... in sintesi: magiche!
Ha esposto in vari stati della federazione del Messico, negli Stati Uniti Americani, Brasile, Italia, Francia, Spagna, Austria, Guatemala ed Ecuador. Ha realizzato i progetti “Bonbajel Turr Italia - Europa 2008-09“ e “Bonbajel Turr Brasil 2009”.
Fondatore del collettivo-comunità di artisti maya del Chiapas “Grafica Maya” a San Cristobal de las Casas (Chiapas)

Cliccale sotto per vedere alcune opere d'arte:
- serie Colori della Regione 1995-99
- serie Metamorfosis 2000 - 2003
- serie Metamorfosis Post Cubismo 2000 - 2004 y 2009
- serie Metamorfosis Colori della Tierra 1998 e2002 - 2004
- serie Spiriti 2002 - 2006
- serie Memoria contemporanea Maya-Tzeltal di Tenejapa 2005 - 2008
- serie 13 Telai dello Spirito 2006 - 2009
- serie Brasile 2010
- Incisioni 2007 - 2012
- Murales a Tenejapa (Chiapas), Milano e Torino (Italia)
- Dibujos

Archivio 2011 www.turrismo.it/Archivo_ANTUN_2011.pdf

NUOVO:
Lista iniziale dei Collezionisti delle sue opere

VIDEO:
- "Energia del Jaguar", rea
lizzato dallo storico Heber Matus.
Antún Kojtom ci spiega le sue opere per la mostra "Energia del Jaguar" del luglio 2011 www.youtube.com/watch?v=bmeW9BuvRTY

- documentario "Antún Kojtom" del regista messicano Diego Moreno 2009 sul recupero della memoria storica dei Maya Tzeltal della sua comunità Ch'ixaltontik de Tenejapa (Chiapas) attraverso l'Arte http://www.vimeo.com/17542955


FOTO delle esposizioni, conferenze e murales durante il progetto Bonbajel Turr Italia - Europa 5 novembre 2008 - 30 gennaio 2009

 

 

Antún Kojtom

Nasce e vive a due ore di cammino da Tenejapa nella piccola e isolata comunità Ch'ixaltontik che letteralmente significa “roccia spinosa”, composta di sole venti famiglie. E’ proprio grazie a questo isolamento - la luce è arrivata solo nel 2002 e la strada nel 2006 – e alla figura del bisnonno curandero che nella sua famiglia si sono potute tramandare e mantenere vive le numerose usanze e tradizioni maya. Dall’età di circa dodici anni, per due volte all’anno per un periodo di circa due mesi Antún si reca con altri familiari a lavorare nella finca.

All’età di diciotto anni, insoddisfatto di non conoscere la lingua spagnola e non capire i vari insulti, per impararla e sapersi meglio difendere, decide di seguire il fratello maggiore nelle vicinanze della città di Puerto Vallarta, nello stato di Jalisco nel nord del Messico. Il suo incarico è di giardiniere-manovale presso gli “Juntos” un gruppo di pittori messicani, che dipinge motivi utilizzati per confezionare vestiti, nella tranquillità di una spiaggia semideserta, perché il gruppo rifiuta il contatto con la società.

Dopo oltre un anno, in cui è finalmente riuscito a imparare lo spagnolo, invitato dal fratello a lavare i pennelli, riceve un pezzo di tela sul quale dipinge un girasole; da questo momento inizia a lavorare come disegnatore. Vedere il suo lavoro indossato e apprezzato da una donna bianca è determinante perché si sviluppi in lui l’interesse e l’impegno nell’arte. La pittura diventa cosi un rifugio e una fonte di rivalsa per le continue discriminazioni sociali ed etniche subite nell’arco della sua vita perché “indios” perché aveva con una diversa alimentazione, lingua e colore della pelle.

Il vivere sei anni isolato con questo gruppo di pittori lo porta a porsi delle domande sulla sua vera origine: indigeno o Maya? Allo stesso tempo comincia a prendere maggior coscienza degli abusi commessi dagl’invasori spagnoli e dai suoi discendenti e ad approfondire la ricerca della vera storia del suo popolo tzeltal e degli altri Maya. Antún si rende così cont?????ro che i Maya sono come un vecchio albero pieno di cicatrici e ferite permanenti che prova a curarsi attraverso la politica e la religione, ma che inequivocabilmente continua soltanto a peggiorare la propria situazione. Presa quindi coscienza di questa triste realtà, si assume l’impegno di difendere, rivalutare e sviluppare il pensiero e la tradizione della propria cultura attraverso la pittura. Questo suo primo tentativo a Puerto Vallarta, espresso con linee e colori, gli fa soltanto comprendere la complessità delle tecniche pittoriche.

Il lavoro con i “Juntos” non è più sufficiente a risolvere questa sua inquietudine, gli mancano le conoscenze della pittura con cavalletto e dei murales. Nel 1993, durante una delle sue visite annuali in Chiapas, decide di non ritornare a Puerto Vallarta, ma di stabilirsi permanentemente a San Cristóbal de las Casas per assistere il padre gravemente malato, proprio a pochi mesi dal sollevamento zapatista del 1994. La lotta per la conquista dei propri diritti e la presa di coscienza di essere veramente un discendente della grande civiltà maya, sono il motore vitale della sua espressione artistica. Apprende nuove tecniche e inizia a dirigere alcuni talleres di pittura nella Casa di Cultura a San Cristóbal, nella Zona Zoque sui monti del Chiapas e a Guatemala City.

Dal 1995 al 2003 è maestro di pittura nelle case di cultura, ma per incompatibilità con la direttrice interrompe il suo rapporto di lavoro e si dedica esclusivamente a dipingere in modo autonomo, senza però abbandonare il lavoro nei campi: Kojtom si autodefinisce infatti un pittore-contadino. Sono gli anni delle esposizioni a Città del Mexico e San Cristóbal de las Casas e delle serie "Colores de la Región”, "Metamorfosis", "Estudio por la Memoria de Tenejapa” e “Metamorfosis - Colores de la Tierra", che lo orientano ad un incontro culturale e spirituale con la sua etnia. In questo modo Antún fa rivivere l'arte maya precolombiana dato che durante la colonia, per ragioni di sottomissione o sopravvivenza, agli artisti maya non era data l’opportunità di sviluppare in maniera indipendente.

Gli artisti erano solamente impiegati come "manodopera" per realizzare i lavori commissionati dalla chiesa e dal governo spagnolo. Ciò nonostante, alcune conoscenze sono sopravvissute, come nel lavoro artistico delle donne (la simbologia nel tessuto) e nella memoria collettiva che unisce conoscenze storiche e cosmogoniche. Molti di questi temi vivono nella tradizione orale, attraverso miti e racconti indigeni e sono alla base del lavoro del maestro.

Con il tempo partecipa a differenti attività artistiche, come corsi, laboratori, murales e realizza esposizioni collettive e individuali a livello statale, nazionale ed internazionale. Nel 2006 partecipa alla realizzazione del giardino artistico del “Projekt Künstlergärten” a Sankt Leonhard am Hornerwald in Austria. La sua serie “Wipil de Espiritus” viene esposta a Vienna nello spazio culturale “Das Literatur Atelier” ed a Parigi nella casa della cultura “Louise Michel”.

Nel 2007 è invitato due volte a Chicago (USA), a maggio partecipa per i Clubes Unidos dello stato messicano di Guerrero con l’esposizione collettiva “Raíces en la memoria”. A fine ottobre sarà al National Museum of Mexican Art per un’installazione sulla concezione maya della morte per la celebrazione dei giorni dei morti e per finire presenterà la mostra collettiva “Vivir o morir por la tierra” a sostegno della lotta in Guerrero contro la realizzazione della diga La Parota.

Nel 2008 e 2009 realizza con l’associazione Turrismo di Feltre (Belluno) i progetti "BONBAJEL TURR”, una serie itinerante di esposizioni dei "13 Telai dello Spirito" e di conferenze e murales su "La promozione ed il recupero della memoria Maya-Tzeltal attraverso la pittura contemporanea del Chiapas".
- il primo "Bonbajel Turr Italia e Europa 2008-09" si svolge in Italia, Spagna, Francia e Belgio dal 5 novembre 2008 al 30 gennaio 2009 Realizzando 9 esposizioni (Roma, Cosenza, Palermo, Cagliari, 2 in Siena, Benevento, Barcellona e Bruxelles), 14 conferenze (Cosenza, Messina, Cagliari, 2 in Siena, Colle Val d'Elsa, Milano, Cuneo, Savigliano, Torino, Feltre, Barcelona, Bologna e Parigi) e 2 murales (Milano e Torino).
- il secondo "Bonbajel Turr Brasile 2009" dal 28 ottobre al 26 novembre a Salvador la capitale dello Stado de Bahia, Minas Novas (Minas Gerais), Três di Mayo (Rio Grande do Sul) e Rio de Janeiro.

Continuo ed inarrestabile il suo grande impegno con il laboratorio collettivo "Grafica Maya" da lui stesso fondato, con il quale il 9 diciembre 2011 ottiene dal comune di San Cristobal uno spazio, all'interno del centro culturale "El Carmen" per aprire una loro galleria d'arte digna e nel pieno centro, che porta lo stesso nome "Grafica Maya".


Nel 2011 è vincitore della prima menzione speciale alla Biennale di Incisioni Piccolo Formato 2011 in Argentina;

Nel 2012 è autore del mural “Ch'ulel” che verrà inaugurato quest'estate dal Governatore del Chiapas, vedete alcune foto;
ed una sua opera "Eclipsi Lunar" è stata selezionata per l'esposizione della 1° Biennale d'Arte Indigena Contemporanea del continente Americano in Messico, che si inaugura giovedì 9 Agosto 2012.

Antún Kojtom è cosi diventato l'artista maya contemporaneo del Messico

Espressione Artistica: il pittore trova ispirazione da qualunque elemento espressione e manifestazione dell’io interiore, l’essenza di ciò che si è, portatori della cultura Maya sempre viva che tutti i giorni si esprime in qualcosa di sublime. L’arte è manifestazione della mia visione unita a quella delle persone con le quali convivo giorno dopo giorno e si esprime con l’uso di materiali diversi, come l’olio, l’acrilico, il pastello, la matita, e diverse tecniche, quali la stampa, le incisioni, ma soprattutto la pittura sulla tela intessuta a mano con il telaio da cintura dalle donne Maya.
Insegnamento: formazione della espressione interna con elementi esterni per scoprire noi stessi così da diventare capaci di esprimere il nostro essere più profondo. L’insegnamento è dedicato principalmente a persone con la inquietudine di formarsi attraverso le forme di espressione artistica, dalla simbiosi del suo divenire culturale.
Associazionismo: socio fondatore nel 2004 dell’associazione “Bonbajel Mayaetik”di pittori Maya a San Cristobal de las Casas Chiapas e nel 2008 ideatore del laboratorio Grafica Maya entrambi finalizzati al recupero e alla promozione della cultura Maya attraverso l’arte.

Formazione artistica:

1987– 1993 Sviluppo di tecniche pittoriche di creatività libera con il gruppo “Juntos”, Puerto Vallarta, Jalisco

1994 Membro del Gruppo di Arti Plastiche Maea, sviluppo di diverse tecniche con olio, acrilico, acquarello, pastello e matita, San Cristobal di Las Casas, Chiapas

1994 Lezioni private di tecnica dil disegno e olio su tela con la pittrice Carmen Cereceda, San Cristobal di Las Casas, Chiapas

1994– 1995 Lezioni private di tecnica acrilica con la pittrice Beti Gonzalez Haw, San Cristobal di Las Casas, Chiapas

1995 Corso di Arti Plastiche con il professore Ramiro Jimenez Chacon, en Tuxtla Gutierrez, Chiapas

1995 Corso di Museografia a Tuxtla Gutierrez, Chiapas

1996 Lezioni private di disegno con la pittrice Beti Gonzalez Haw, San Cristobal di las Casas, Chiapas

1996 Corso di Pedagogia dii Musei, San Cristobal di Las Casas, Chiapas

1996 Corso di Muralismo Preispanico con Diana Magaloni e Tatiana Falconi, Professoressa di la CINAM, Mexico, D. F. a San Cristobal di Las Casas, Chiapas

1996 Corso di Muralismo con il pittore Alfred J. Quiroz, Professore dilla Università di Arizona, en San Cristobal di Las Casas, Chiapas

1997 Corso per bambini diversamente abili a Tuxtla Gutierrez, Chiapas

1998 Corso di Tinte Naturali, Tuxtla Gutierrez, Chiapas

1998 Corso di psicologia evolutiva e sviluppo culturale dii bambini
1999 Corso di Arti Plastiche, San Cristobal di las casas, chiapas

2000 Corso di Acquarello con la pinttrice Margarita di la Pena

2000 Corso di sensibilizzazione alla musica “un viaje por la Musica Antigua”, tenuto al IV Festival dilla musica antica, San Cristobal di las Casas, Chiapas.
2000 Diplomato in Creazione letteraria alla scuola di scrittori di San cristobal di las casas, Chiapas.
2002 Diplomato in Arti Plastiche, con studi sul colore, sui pastelli, di scultura e acquarelli, in San cristobal di las casas, chiapas.


Sviluppo artistico: Esposizioni

1996 Esposizione collettiva nella Scuola di Diritto nel ristorante “El Fogon di Jovel”, San Cristobal de Las Casas, Chiapas
1994 Esposizione collettiva a Città dil Messico, nella galleria “Centro Cultural Veracruzano”
1995 Esposizione nella galleria “Tierra Nuestra”, San Cristobal de Las Casas, Chiapas
1995 Esposizione nella città di Tuxtla Gutierrez, Chiapas, nel Centro di Distribucion e Comercializacion “Tierra Nuestra”
1996 Esposizione collettiva alla Fiera della Primavera e della Pace, dal 7 al 14 di Aprile
1997 Esposizione collettiva nella Galeria dal tema “Chi sono?”, San Cristobal de Las Casas, Chiapas
1997 Esposizione collettiva nel Cafe la Selva di San Cristobal de Las Casas, Chiapas
1997 Esposizione individuale dal titolo “I Colori della mia Regione” dal 13 al 30 dicembre, nel Cafe la Selva, San Cristobal de Las Casas, Chiapas
1998 Esposizione collettiva alla Fiera della Primavera e della Pace dal 8 al 13 di Aprile, nei corridoi della Facultà di Diritto, San Cristobal de Las Casas, Chiapas
1998 Esposizione individuale dal tema “I colori della mia Regione” nella galleria Rosa Mexicano nella Casa della Cultura dal 13 al 21 di agosto, San Cristobal de Las Casas, Chiapas
1999 Esposizione individuale nel Municipio di Tenejapa in collaborazone con la Casa della Cultura
1999 Esposizione nel Museo di Arte “Hermilia Dominguez Castellanos”, nella 3er. Subasta di Arte nel Festival Balum Canan dal 13 al 18 di giugno, Comitan, Chiapas
1999 Esposizione al Congreso di Stato nella Settimana Culturale dei Popoli Indios dal 26 al 30 di giugno, Tuxtla Gutierrez, Chiapas
1999 Esposizione individuale nel Municipio di Tenejapa per l’inaugurazione di un Murales il 23 di maggio
1999 Esposizione collettiva nel Municipio di Zinacantan, al Festival Maea-Zoque dal 11 al 14 di novembre
2000 Esposizione collettiva dal 20 di giugno al 5 di luglio nella Casa della Cultura di San Cristobal
2000 Esposizione all’incontro culturale centroamericano, San Cristobal de las Casas,Chiapas
2000 Esposizione al primo festival culturale “Nichim Ha” acqua dei fiori, Eajalon, Chiapas.
2001 Esposizione al XII festival Maea-Zoque, realizzata a San Pedro Chenalhó e San Cristobal de las Casas, Chiapas.
2001 Esposizione collettiva nella Asociazione Culturale Na Bolom nella sala Chicago, San Cristobal de las Casas, Chiapas.
2002 Esposizione collettiva di pittori, nella Casa della Cultura di San Cristobal de las Casas, Chiapas.
2003 Esposizione collettiva “Un Rezo por la Paz” dal 30 di gennaio al 19 di marzo
2004 Esposizione collettiva dal titolo “Ch’ulel Lum” dal 3 di giugno fino a fine luglio nel ex-convento di Santo Domingo
2004 Esposizione collettiva di pittura “maeas chiapanecos”, nella università di La Carmen, Città di La Carmen, Campeche.
2005 Esposizione all’inaugurazione di “Luna Maya, casa de partos” San cristobal de las Casas, Chiapas.
2005 Esposizione collettiva nella XX settimana di Biologia: “Flores di Otoño”, nella scuola di biologia della Università di Scienze e Arti del Chiapas.Tuxtla Gutierrez
2006 Esposizione al Festival Cervantino-barrroco,San cristobal de las Casas, Chiapas.
2006 Esposizione all’incontro internazionale “Imágenes, Memorias e Idintidadis Amerindias, como parte di las actividadis de la CA Estudios Mesoamericanos”,Università Autonoma di Chiapas, Facoltà di Scienze Sociali, San Cristobal de las Casas, Chiapas.
2006 Esposizione dell’opera pittorica “A pesar de la guerra, la palabra es nuestras”, nella giornata“Autonomia e Movimiento Indigena e no Indigena”, nella Facoltà di Scienze Sociali Campus III, San cristobal de las Casas, Chiapas.
2007 Esposizione collettiva di stampe con l’associazione BONBAJEL MAEAETIK, a “El puente”, San cristobal de las Casas, Chiapas.
2008 Esposizione dei “trece telares di espiritu” nel Museo di Cultura Popolare, San cristobal de las Casas, Chiapas.
2010 dicembre, Esposizione collettiva di incisioni, "Coscienza Collettiva" nel laboratorio Grafica Maya a San cristobal de las Casas, Chiapas.
2011 luglio, Esposizione individuale “L'energia del Giaguaro" a Chiapa de Corzo-Chiapas, con l'associazione prodifesa e Conservazione della Tradizionale Festa di Gennaio e il Consiglio della Cultura Mankeme-Chiapa
2011 settembre, Esposizione collettiva "Pittori in Chiapas" magno evento nel centro culturale Jaime Sabines di Tuxtla Gutierrez-Chiapas
2011 novembre, Esposizione individuale di incisioni, quadri e telai "I capricci dei Maya" nella galleria d'arte Gustavo Flores San cristobal de las Casas, Chiapas.
2011 dicembre, Esposizione collettiva incisioni, quadri e telai con Grafica Maya per l'inaugurazione della propria "galeria d'arte Grafica Maya"

 

Esposizioni internazionali

Attraverso la galleria di Ana Quijano le opere di Antun furono esposte nel:

1996 -The World Bank, Washington, D.C., E. U.
-Barnet Bank of South Florida, Miami, E. U.
-Ambassador Galleries, New Eork, E. U.
1997 -Art Cellar, Clinton, C. T., E. U.
Chiapas en Connecticut
1998 -Swiss Bank Corporation, Stanford, C.T., E. U.
The Magic of the Maean Jungle,
1999-2000 -Art Cellar, Clinton, C. T. , E. U.
Artists from Chiapas
-Paul Mellon Art Center, Wallingford, C. T, E.U.
The Magic of the Maean Jungle,
-Art Cellar, Clinton, C. T., E. U.
The Magic of the Maean Jungle,


2006-2007 Parigi (Francia), con il titolo “Wipil di Espiritus” nello spazio culturale “Luise Michel”.
La seconda esposizione dei telari “Wipil di Espiritus” fu realizzata a Vienna nello spazio culturale “Das Literatur Atelier”. Contemporáneamente l’artista era residente a Sankt Leonhard am Hornerwald in Austria per realizzare “Juaguar serpiente” opera parte del progetto del giardino artístico “Projekt Künstlergärten”.

2007 Esposizione collettiva “Raíces di la memoria” nel salone culturale del Restaurante Acapulco a Chicago.
Nell’ottobre dello stesso anno espone alla National Museum of Mexican Art di Chicago, realizzando una installazione contemporanea sui Morti basata sull’idea in merito dei Maeas Tzeltales di Tenejapa.

In collaborazione con la Associazione Turrismo realizza il progetto “Bonbajel Turr Italia - Europa” una serie itinerante in varie città in Italia, Spagna, Francia e Belgio di conferenze, murales ed esposizioni dei “Trece telares di espíritu” sul tema del recupero della memoria collettiva dei Maya Tzeltal del Chiapas.

Le presentazioni relative a questo progetto furono realizzate a:

7-12 di nov. 2008 Roma, Museo Nazionale Preistorico Etnografico “Luigi Pigorini” in collaborazione con l’Ambascaita Mexicana in Italia ed ESN Italia

14-18 nov. 2008 Cosenza, Associazione Culturale “Gradiva” e conferenza nella scuola secondaria con ESN Cosenza e ISCAPI

19 nov. 2008 Messina; conferenza presso l’associazione culturale “Guernica” con ESN Messina

21-22 di nov. 2008 Palermo; conferenza ed esposizione al “Cayman Club” con ESN Palermo

24 -25 di nov. 2008 Cagliari; conferenza e esposizione nel centro culturale “Spazio P” e conferenza all’università con il prof. Riccardo Badini

1-4 dic. e 6-9 dic.2008 Siena; esposizione e confereenza al “Bella Vista Social Pub” , esposizione nella galleria d’arte contemporanea “Didee” e conferenza all’università di Siena con ESN Siena

4 dic. 2008 Colle di Val d’Elsa (Siena); conferenza al centro “Teatrikos” con dott. D’Ascia

11-13 dic. Milano: conferenza nella università Statale con ESN Milano e murales al ospedale per bambini “Melloni” per il progetto “Arte in Movimento” del pittore Gregorio Mancino

15 dic. Cuneo: conferenza nel museo civico

16 dic. Savigliano (Torino); conferenza all’università con prof. Guaraldo

18 dic. Torino: conferenza all’università con il prof. Comba

20 dic. Benevento: esposizione nel “Chiostro dei Domenicani” con ESN Benevento

5 gennaio 2009 Feltre (Belluno): conferenza nella “Birreria Pedavena” con associazione Turrismo

14-17 gennaio 2009 Barcelona (Catalunya-Spagna): conferenza al “Centro Cultural Valentina” ed esposizione nella “Casa de la Solidaritat”

20 gennaio 2009 Bologna: conferenza al “Ginga Art Cafè” con ESN Bologna

25 gennaio 2009 Parigi (Francia): conferenza al “Cafe Bistrot Les Cascades”

29 gennaio 2009 Bruxelles (Belgio): esposizione al “Boa Press” con dott.ssa Celine Vivier


Murales realizzati

1996 Realizzazione di un murales collettivo all’ospedale Regionale, dal titolo “Lactancia Materna”, inaugurato il 22 di giugno
1996 Realizzazione di un murales individuale sotto la supervisione del muralista Alfred J. Quiroz, dal titolo “Materias Primas di las Artesanas” dal 10 di dicembre a gennaio del 1997
1999 Realizzazione di un murales individuale nel Municipio di Tenejapa, dal titolo “Diosa Contemporanea di las Artesanas” inaugurato il 23 di marzo.

2004 Realizzazione murales nella comunità di Oventic, nel municipio di San Andres Larrainzar, titolo “Los hijos di la madre tierra”.
2005-2006 Realizzazione di 3 murales nel municipio di Tenejapa dal titolo “Mortalidad materna”.
2007 Realizzazione di due murales collettivo: uno a San cristobal de las casas e l'altro a Chicago, dallo stesso titolo “la Parota”.
2008-2009 Durante il Progetto Bonbajel Turr, realizzazione in Italia di due murales sulla cultura Maya, all’ospedale di Milano e in una casa privata a Torino.
2011 Murales collettivo "Amigos Arboles" nel palazzo delle belli arti e "Ropajes" nell'università nazionale autonoma del Chiapas, entrambe a San Cristobal de Las Casas
2012 Mural "Ch'ulel" nel teatro della città di San Cristobal de Las Casas in collaborazione con Coneculta (Consejo Estatal para las Culturas y las Artes de Chiapas) e vari murales collettivi con Grafica Maya

Laboratori

1997 Insegnante di laboratorio di Arti Plastiche al Primer Festival Infatil di Danza e Musica a Tenejapa, Chiapas

1997 Corso interno alle attività culturali per bambini diversamente abili, a Tuxtla gutierrez, chiapas
1998 Insegnante di laboratorio nello spazio “Date vuelo”, nel parque della Industria en Guatemala, C. A., dal 28 al 31 di gennaio e dal 1 al 7 di febbraio collaborando con il Consiglio Nazionale per la cultura e le arti del Messico.

1998 Insegnante di laboratorio di “Plastica infatil indigena” organizzato dal Consejo di Fomento Educativo CONAFE, dal 28 al 30 di aprile, a San Cristobal de Las Casas
1998-1999 Varie partecipazioni per lo sviluppo della espressione artistica e culturale a favore della popolazione di San Cristobal de las Casas, Chiapas.
1998 Insegnante di laboratorio nel “Tintes Naturales nel Encuentro di creatividad infatil indigena”, organizzato dal “Programa Alas e raices a los ninos chiapanecos”, realizzato i giorni 19, 20 e 21 di giugno nella Margaritas, Chiapas
1998 Insegnante di laboratorio di creatività organizzato dal CONAFE, dal 5 al 9 di ottobre, a San Cristobal de Las Casas, Chiapas.
1999 Insegnante di laboratorio nelle attività culturali della fiera tradizionale “margaritas”, Maragaritas, Chiapas.
2000-2001 Imparte corsi di disegno e pittura alla scuola secondaria tecnica di Oxchuc, Chiapas.

2002 Imparte corsi di pittura e disegno all casa della cultura di San cristobal de las Casas, Chiapas.
2007-presente Imparte corsi di avvicinamento all’arte per bambini e adolescenti al “Taller de la Grafica Maya”, San Cristobal de las Casas, Chiapas.

 


Dati Comunità Grafica Maya

- Laboratorio : Privada el Tívoli, no. 3 A, Barrio de Mexicanos
entrada en calle Honduras 8-10 entre Av. Utrilla y Av. 20 de noviembre
- Galleria: nel Centro Culturale “El Carmen” andador Eclesiastico M. Hidalgo
centro storico, ad un lato del Arco del Carmen
San Cristóbal de Las Casas - Chiapas - México
Email: tallergraficamaya@gmail.com,
Web: www.graficamaya.org

 

Dati personali

Calle Narciso Mendoza 62, col, Indipendencia, c.p. 29242
San Cristóbal de las Casas, Chiapas
Telefono cellulare: + 52 (1) 967 124 10 71
E-mail: antunkojtom@hotmail.com
www.turrismo.it/index.php?page=Antun_Kojtom